Recensione sul webmagazine de “Gli scrittori della porta accanto”

capture-20171108-145538.pngRecensione di Liliana Sghettini. “Una fantastica caccia al tesoro” di Loriana Lucciarini, Arpeggio Libero Edizioni, 2017. Indovinelli in rima e un tragitto a tratti reale a tratti fantastico, per una storia destinata ai giovani adolescenti.

Una caccia al tesoro fatta di accattivanti indovinelli in rima che, avvicendandosi rapidamente, condurranno i protagonisti lungo un tragitto a tratti reale a tratti fantastico, che culminerà con una dura lotta la cui posta in palio è il ritorno a casa.
Insomma, un’avvincente sfida per dimostrare chi è il più “forte” che si concluderà con un risvolto assolutamente inaspettato e sorprendenteUna fantastica caccia al tesoro, il racconto di Loriana Lucciarini per Arpeggio Libero Edizioni, è un libro scritto con linguaggio fluido, avvincente e mai scontato; un libro che appassiona e diverte non tralasciando un fondamentale messaggio educativo per i giovani adolescenti cui è rivolto. Insomma è un libro che convince, donando un tempo di sano svago per chi vorrà leggerlo.

leggi tutto –> qui la recensione completa

Acquista «Una fantastica caccia al tesoro» –> qui

 

 

Annunci

Nuova recensione dal blog letterario Mokateller

Ringrazio Laura Rossiello per le belle parole di stima e l’ottima recensione

Grazie Mokateller!

❤ (Loriana)

…l’autrice che è riuscita a rendere interessante il racconto anche per una mente adulta. Non è un’impresa semplice, basti pensare a tutte quelle storie che ci troviamo a leggere senza capirne davvero il senso profondo. Non essendo un’appassionata di questo genere letterario credevo di non riuscire a entrare nel cuore del racconto, in realtà è successo da subito il contrario. Leggendo pagina dopo pagina del fantasy di Loriana Lucciarini mi sono anche un po’ affezionata alle lentiggini dei due fratelli Humpton, agli occhialetti di Phill, ai capelli rossi di Joe e, perché no, anche alla spocchia iniziale di Louis. Un libro che consiglio anche ai “grandi” perché non è così banale abbandonarsi ancora alle emozioni da bambini.

LEGGI LA RECENSIONE QUI

mokateller.png

[eventi] – “Fantasticando” tra storie, fantasy, gioco, ricerca, evocazioni steampunk | Loriana Lucciarini & Monica Serra presentano i loro romanzi | «Una fantastica caccia al tesoro» & «Il Duca di Ferro» per un incontro fantastico!

Questo slideshow richiede JavaScript.

Per il Maggio dei Libri il Bar Duemme ospita una presentazione tutta particolare: libri e giochi per passare un pomeriggio in mondi fantastici, dal vapore ai draghi, dai misteri alla magia.

Si parlerà di…

fronte-una-fantastica-caccia-al-tesoro.jpg

…amicizia e di un’appassionante ricerca (Loriana Lucciarini, «Una fantastica caccia al tesoro», Arpeggio Libero editore)

DUCA_CoverWEBITA-425x600.jpg

…del terribile dilemma di un uomo che non è più del tutto umano (Monica Serra, «Il Duca di ferro», Astro Edizioni)

…della bellezza della letteratura fantastica per grandi e piccini.

 locandina - Copia

Si potrà giocare e divertirsi ai tavoli curati da La Gilda del Drago Nero e gustare magnifici gelati (1€ per i piccoli lettori) o sfiziosi aperitivi (5€ per i più grandi) nella location accogliente e spaziosa del Duemme Bar, a Borgo Pineto.

Un pomeriggio diverso, da trascorrere immersi nella fantasia: ci sarete?
Info: 06 90183633 – 
Ingresso gratuito

Evento facebook correlato

Rassegna Stampa

Tuscia Event

Evensi

On Air Radio | Condominio Roma Futura dal minuto 70.22 intervista a Monica Serra e Loriana Lucciarini

Il gioco dell’arte #giorno 3

Loriana Lucciarini scrittrice

«Se questo è l’indizio, come lo interpretiamo?» domandò
Phill pensieroso.
«Facciamo come il gioco del m’ama-non-m’ama:
poniamo una domanda, togliamogli i petali e vediamo
che risposta ci dà!» propose scherzosamente Joe
con una sonora risata, guardando Susan e facendole
l’occhiolino «magari ci indica dove trovare qualcosa
da mangiare… di più sostanzioso, intendo!»
«Che idea!» protestò Louis.
«Davvero una buona idea!» sottolineò Susan. Poi,
guardando a uno a uno tutti gli amici e per ultimo
Louis, forse il più restio a crederle, continuò: «Questo
è un gioco strano, dove accadono cose altrettanto
strane. Ieri la caverna ha cambiato disposizione
e da una perla è uscita una poesia. Perché oggi
dovrebbe essere diverso? Perché non provare a sfogliare
i petali di questa margheritina? Forse accadrà
la stessa cosa… proviamoci, almeno!» li esortò con
convinzione.
«Potrebbe essere la decisione giusta…» la appoggiò
Phill «possiamo tentare…» proseguì poi, guardando
uno per uno tutti gli…

View original post 113 altre parole