Il gioco dell’arte #giorno 3

Loriana Lucciarini scrittrice

«Se questo è l’indizio, come lo interpretiamo?» domandò
Phill pensieroso.
«Facciamo come il gioco del m’ama-non-m’ama:
poniamo una domanda, togliamogli i petali e vediamo
che risposta ci dà!» propose scherzosamente Joe
con una sonora risata, guardando Susan e facendole
l’occhiolino «magari ci indica dove trovare qualcosa
da mangiare… di più sostanzioso, intendo!»
«Che idea!» protestò Louis.
«Davvero una buona idea!» sottolineò Susan. Poi,
guardando a uno a uno tutti gli amici e per ultimo
Louis, forse il più restio a crederle, continuò: «Questo
è un gioco strano, dove accadono cose altrettanto
strane. Ieri la caverna ha cambiato disposizione
e da una perla è uscita una poesia. Perché oggi
dovrebbe essere diverso? Perché non provare a sfogliare
i petali di questa margheritina? Forse accadrà
la stessa cosa… proviamoci, almeno!» li esortò con
convinzione.
«Potrebbe essere la decisione giusta…» la appoggiò
Phill «possiamo tentare…» proseguì poi, guardando
uno per uno tutti gli…

View original post 113 altre parole

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...